Se ne sentiva il bisogno… Tamarri di tutto il mondo, unitevi!

Dopo le tette, i culi, i VIP(s), i rialiti a base di tette e culi di tamarri bifolchi e burini; dopo i finti programmi di chirurgia plastica per additare fenomeni da baraccone mutilati e sfigurati e farselo venire duro dopo una giornata di lavoro con le tette finte… finalmente italia 1 getta via la maschera della falsità ed evita di rifugiarsi dietro a finti programmi di informazione e divulgazione pseudoscientifica e va diritta al nocciolo della questione dedicando un intero programma a ciò che più sta a cuore a tutta mediaset e ai suoi affezionati telespettatori: i tamarri.

TAMARREIDE: un nuovo rialiti a base di gnocche tinte con piercing sopra al labbro, trucidoni lampadati con il sopracciglio depilato che sgommano con la Golf gti sul raccordo per fare il verso al Capo dei Coatti il Baronetto di sua Maestà Ignoranza Fabrizio Corona, un Q.I. medio non superiore a 50, congiuntivi e condizionali inesistenti, cocteils nei locali più in, borse di Pravda e un numero non meglio precisato di gomme da masticare, occhiali da sole e “cioè” usati come punteggiatura.

Perchè non bastava doversi difendere dai tamarri e dai coatti ogni giorno salendo sulla metro, non bastava averceli affianco a lavoro, al supermercato o per strada, in campagna, in città ma anche e soprattutto al mare… da domani dovremmo guardarci le spalle e difenderci anche laddove pensavamo di essere più al sicuro, dentro casa nostra, nell’intimità del nostro salone!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 Responses to Se ne sentiva il bisogno… Tamarri di tutto il mondo, unitevi!

  1. paolo ha detto:

    nulla descriverebbe bene un mio commento se non un enorme e blasfemissimo bestemmione!

  2. kalest ha detto:

    Io per tutta la durata del programma ho sentito parlare di questo “reality”. In realtà mi disgustava così tanto l’idea, che non me ne sono mai interessato particolarmente (non seguendo già di mio la televisione). per mia (s)fortuna ho assistito all’ultima puntata.

    sono rimasto di ghiaccio: ma esiste veramente gente che si VANTA di essere così? fino ad ora credevo, o perlomeno speravo che gli venisse naturale e inconscio, quasi come un errore dialettale, un difetto di pronuncia o una gamba zoppa.
    ora so che ci sono milioni di italiani che non solo, apprezzano questo stile di vita, ma lo seguirebbero (e l’han seguito) per un numero indefinito di puntate… dio mio. rimpiango D’annunzio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...