Cose per cui (forse) mi venderei l’anima #2

Correre e vincere una maratona, magari quella di NY o quella alle Olimpiadi.

Correre regala un piacere fisico e mentale estremo, un po’ come il sesso. In tutte e due le attività arrivi al “traguardo” sudato, ansimante e soddisfatto. Dopo il sesso scendi dal letto e la guardi dall’alto, bella, soddisfatta, ancora piena di piacere…ti accendi una sigaretta e assapori quel momento. Dopo la corsa ti fermi, ti volti indietro e guardi con soddisfazione la strada, la ripercorri con gli occhi e con la mente, ricordi ogni sua curva e il piacere provato nel percorrerla, il piacere di ogni singolo metro in cui l’hai scopata percorrendola, ricordi ogni botta che le hai dato con il tuo corpo, separato dal suo solo da un sottile strato di gomma, uniti in un mistico abbraccio ritmico.

Correre e vincere, scopare e venire. Magari a NY, magari con la donna che ami.

Così come mi sono venduto l’anima per accendermi quella sigaretta dopo essere stato a letto la prima volta con la donna amata, così mi venderei l’anima per vincere la “corsa più grande”, arrivare al traguardo, alzare le braccia e concedermi ai giornalisti…

 

“Bravissimo! E’ stata dura? Le tue impressioni, le tue paure durante la gara…e sulla tua durata, il tuo tempo?”

*Ansima, chiede tempo per respirare, tira fuori una sigaretta agognata per più di 42 kilometri e se l’accende…finalmente*

 

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cose per cui mi venderei l'anima e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 Responses to Cose per cui (forse) mi venderei l’anima #2

  1. erosmatutinus ha detto:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...