Un pasticciere stronzo

A nessuno piace il Natale, cioè, a me non piace il Natale. Il Natale mi pare tanto una bomba (di quelle che si mangiano al bar eh) che tu credi essere ripiena di crema ma che invece dentro è tutta uguale; tutta la stessa pasta, in realtà a te pare vuota perchè ti aspettavi qualcosa di diverso, ti aspettavi il ripieno, ad ogni morso che ti porta sempre più vicino al centro ti aspetti di trovare quella ipercalorica vena di crema. Quando poi ci arrivi e non hai ancora trovato nulla continui a mordere perchè pensi che magari c’è ma ed è poca o magari c’è ed è nascosta bene , arrivi anche a superarlo il centro e allora a quel punto realizzi che non ci sarà nessuna crema per il tuo palato, non ci sarà nessun ripieno di irresistibile scioglievolezza nella tua bomba alla crema ad allietare le tue papille gustative tediate dalla stessa bianchiccia e insipida pasta che vai mangiando da anni.

“Ehy, ma vaffanculo, ho pagato 80 centesimi per questa bomba del cazzo, ora voglio la mia crema!”

Eppure ogni anno ci caschiamo, cioè, io ci casco. Sempre lo stesso bar, sempre il solito cassiere, sempre lo stesso vassoio di bombe, e ogni anno sopra c’è scritto “Bombe alla crema, 80 centesimi”. Prendi i tuoi soldi, paghi al solito cassiere che ti sorride e ti serve.

“Uhh guarda, c’è più zucchero a velo quest’anno. Ah ma è  anche perfettamente circolare, che splendore,  si superano ogni volta”

Addenti, mastichi, addenti ancora, mastichi ancora. Ripeti l’operazione, ancora, ancora, “manda giù figlio di puttana, mangiala tutta la tua bomba”… E’ già finita, io tuoi 80 centesimi se ne sono andati per sempre e con loro se ne sono andati via anche i tuoi sogni di assaggiare finalmente un po’ di crema, dopo tanti anni di bombe uguali che te hai sempre pagato per avere in cambio da loro sempre la stessa cosa: NULLA.

“Scusi ma la crema?”

“La che?

“Come la che…! La crema, c’è scritto “Bombe alla crema” sul vassoio!”

“…”

“Allora?”

“Allora cosa?”

“Allora dove sta la crema”

“Nessuna crema mi dispiace”

“Come nessuna crema? Io ho pagato per una bomba alla crema”

“No, nessuna crema mi dispiace, è andata fuori produzione nel ’57, ora se per favore si può spostare… ‘Giorno, cosa desidera? Abbiamo delle ottime bombe alla crema. 80 centesimi, prego.”

E va avanti così a vendere bombe alla crema senza crema per tutto il giorno: tutti comprano e tutti mangiano, sembrano soddisfatti del loro acquisto, sarà per lo zucchero a velo che quest’anno è di più rispetto a quelli passati, sarà perchè ora le bombe alla crema sono perfettamente circolari, sarà perchè della crema non gliene frega nulla… fatto sta che tutti amano le bombe alla crema, ogni anno le comprano, ogni anno senza crema!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...